Date: 07/10/2014 21:00 - 23:00 (English version below)
 
 
 
Cari erasmus,
 
Martedì 7 ottobre ritorna il Cineforum organizzato da ESN!
 
Vi piace il cinema? Vorreste approfondire la vostra conoscenza della lingua e della cultura italiane, gratuitamente e in compagnia di tutti i vostri amici internazionali? O più semplicemente avete voglia di vedere un bel film?
 
Perfetto, allora tenetevi liberi per martedì 7 ottobre! ESN vi offre un percorso attraverso alcuni classici e non, del nostro cinema, tra generi e autori che hanno reso celebre l’Italia nel mondo!
 
L'ingresso è gratuito e riservato ai soli possessori di tessera ESN. Quindi non dimenticate di portarla!
 
L'appuntamento è alle ore 21:00 in Piazza Antonio Scaravilli, alla Facoltà di economia, fuori dall'aula 3.
Le proiezioni saranno sempre in italiano con sottotitoli in italiano.
 
Il secondo film della serie sarà "BENVENUTI AL SUD", remake di "Bienvenue chez les Ch'tis", film francese che ha avuto uno straordinario successo di pubblico. Dato che c'è appena stato il viaggio a Napoli (il SUD per antonomasia), abbiamo pensato di proporre questo film semplice e divertente, come il carattere delle persone meridionali, dove appaiono molti dei più conosciuti stereotipi italiani all'estero.
 
Alberto è un mite responsabile delle Poste Italiane di un paesino vicino Milano in attesa di essere trasferito in città. Quando gli comunicano che al suo posto è stato scelto un collega disabile, lui, per non deludere le speranze della moglie e del figlio, decide di fingersi a sua volta disabile. Durante la visita di controllo, commette però un'imprudenza e, come punizione, gli viene imposto un trasferimento in Campania per 2 anni, in un piccolo paese della provincia di Salerno, zona, secondo lui, popolata da nullafacenti e camorristi armati. Per un lombardo abitudinario e pieno di preconcetti sul Sud Italia come lui, la prospettiva di vivere in quei luoghi rappresenta un incubo, cui si prepara con un nuovo guardaroba di vestiti leggeri e "giubbotto antiproiettile".
Si alternano così, con leggerezza e senza volgarità, una pungente ironia che smonta i nordici e stereotipati pregiudizi sul Sud e le riflessioni sul dovere di aprirsi agli altri e accettare il diverso, il tutto unito ad una bellezza senza paragoni dei paesaggi che ne fanno da sfondo.
 
Scheda sul film da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Benvenuti_al_Sud
Scheda sul film da imdb: http://www.imdb.com/title/tt1529235/
 
Vi aspettiamo!!
 
 
Per informazioni:
Carmelo     +39 3357166072 (Wind)     carmelo@esnbologna.org
 
 
 
 
*************************************************************************************
 
 
 
Dear Erasmus,
 
On Tuesday 7th october, the ESN Cineforum takes off!!!
 
Do you like movies? Would you like to deepen your knowledge of the Italian language and culture, while spending an informal evening with ESN and all your international friends, completely free of charge? Or do you simply want to enjoy a nice movie?
 
Great, then keep your evening free of commitments on Tuesday the 7th! ESN offers you a journey throughout some cornerstones of Italian cinema, across different genres and authors that made our country famous in the world!
 
The entrance is free of charge and restricted to the owners of the ESN card: don’t forget to bring it with you!
 
We meet at 21:00 p.m. in Piazza Antonio Scaravilli, at the Economy Faculty, right outside of the Aula 3.
The screenings will always be in Italian with Italian subtitles.
 
The second film of the series will be "BENVENUTI AL SUD", a remake of "Bienvenue chez les Ch'tis", French film that has had an extraordinary success. Given that there's just been a trip to Napoli (the SUD for excellence), we have decided to propose this simple and funny movie, as the character of the Southern people, where they appear many of the most popular stereotypes of Italians abroad.
 
Alberto is a mild head of the Italian Post in a village near Milan are waiting to be moved to the city. When notify him that in his place was elected a disabled colleague, him, for not to disappoint the hopes of his wife and his son, he decides to pretend a disability. During the inspection visit, however, commits an imprudence and, as punishment, he was ordered to transfer in Campania for two years, in a small village in the province of Salerno, region, according to him, populated by armed gangsters and layabouts. For a Lombard routinary and full of preconceptions about South Italy like him, the prospect of living in those places is a nightmare, which is prepared with a new wardrobe of light clothes and "bulletproof vest".
They alternate so, with lightly and without vulgarity, a biting irony that debunks the Nordic and stereotypical prejudices about the South and the reflections on the duty to open up to others and accept the different, all completed with an unparalleled beauty of the landscapes that make it to background.
 
Wikipedia page about the film: http://it.wikipedia.org/wiki/Benvenuti_al_Sud
Imdb page about the film: http://www.imdb.com/title/tt1529235/
 
See you there!
 
 
For information:
Carmelo     +39 3357166072 (Wind)     carmelo@esnbologna.org